PRC RIETI: due importanti appuntamenti su Europa, Jobs Act e debito pubblico

PRC Rieti - Paolo Ferrero

“L’Europa è a un bivio. Non stanno solo cercando di distruggere la Grecia, stanno cercando di distruggere tutti e tutte noi. È il momento di alzare la nostra voce contro i ricatti delle oligarchie europee.”
Inizia così l'appello europeo alla mobilitazione contro l'austerità lanciato da Atene in vista dello straordinario referendum che porterà il popolo greco ad esprimersi su ciò che appare sempre più chiaramente un ricatto ai danni di un intero popolo.

Venerdì 3 luglio: ROMA CON ATENE

MOBILITAZIONE STRAORDINARIA E PERMANENTE A FIANCO DELLA GRECIA

24 giu: Assemblea pubblica: SERVIZI SOCIALI TERRITORIALI

FESTA ROSSA TIBURTINO III

L'ALTRA EUROPA: Presidio anti-austerità

Presidio anti-austerità
Venerdi 12 Giugno, alle ore 18.00
Piazza Indipendenza
 
(nei pressi dell'ambasciata tedesca)
 
I poteri dei governi forti delle Unione Europa continuano con i loro niet. Sono sordi e cechi di fronte ai disastri provocati dalle loro politiche. il governo greco si muove in rapporto ai suoi cittadini e al suo parlamento avanzando proposte costruttive per la Grecia e per l'Europa. I poteri forti invece ripropongono le stesse imposizioni fallimentari e crudeli. Chiediamo ai cittadini italiani di mobilitarsi e ai parlamentari che si discuta in parlamento. Tsipras ha il mandato democratico del suo popolo.

PRC RIETI: Pieno sostegno alla mobilitazione degli insegnanti contro la sciagurata riforma cosiddetta “Buona Scuola”

No Buona Scuola

Il comitato politico federale del partito della Rifondazione Comunista di Rieti sostiene la mobilitazione degli insegnanti contro la sciagurata riforma cosiddetta “Buona Scuola” che, di fatto, smantella la scuola pubblica e colpisce uno dei settori più avanzati del paese per piegarlo alle logiche del mercato, agli interessi delle scuole private, in un ottica di accentramento dei poteri antidemocratici e di classe.

Syndicate content