Con Mimmo Lucano. Odg su elezioni regionali in Calabria

  • Inviato il: 23/02/2021
  • Da: redazione

La formazione di un polo di alternativa in Calabria con la candidatura a presidente di Luigi De Magistris riveste grande importanza non solo sul piano della lotta alla corruzione e all’intreccio tra politica e criminalità organizzata.
Può dare voce alla necessità di invertire la tendenza ad accrescere lo squilibrio nord-sud e a riproporre l’urgenza di un intervento pubblico forte, rinnovato sul piano della gestione e delle competenze, e del governo democratico dei processi.
Può costituire un primo passo per riaprire lo spazio dell’alternativa anche a livello nazionale rompendo lo schema del bipolarismo.
Dentro la coalizione larga il nostro partito saluta la decisione di un compagno come Mimmo Lucano, a cui non abbiamo mai fatto mancare la nostra solidarietà, di promuovere la lista unitaria di sinistra e di movimento “Calabria resistente e solidale”
per la quale ha accettato di candidarsi come capolista. Un’esperienza che ha un valore di indicazione a livello nazionale per una sinistra frammentata e dispersa, apparentemente invisibile ma in realtà vitale nelle reti dell’impegno sociale, culturale e politico.
In un momento storico come questo la decisione di Mimmo Lucano è un segnale importante da raccogliere e a cui esprimiamo il nostro appoggio.
Ordine del giorno proposto dalla segreteria nazionale e approvato dal Comitato Politico Nazionale