Rifondazione: lavoratori aggrediti da bodyguard con mazze a San Giuliano Milanese

  • Inviato il: 27/05/2021
  • Da: redazione

Esprimiamo la solidarietà di Rifondazione Comunista ai lavoratori aggrediti ieri sera durante un picchetto a San Giuliano Milanese. Secondo quanto riferisce il SICobas i lavoratori FedEx di Piacenza che ieri sera erano in presidio davanti al magazzino Zampieri di San Giuliano Milanese hanno subito l’aggressione di bodyguard armati di mazze e pistole taser.
I lavoratori del SI Cobas hanno mantenuto il presidio fino all’arrivo delle forze dell’ordine in assetto antisommossa.
I lavoratori sono stati accerchiati e identificati dai 200 agenti. Ci domandiamo se siano state svolte indagini anche sui bodyguard.
Le forze di polizia dovrebbero garantire agibilità del conflitto sindacale.
Maurizio Acerbo, segretario nazionale e Antonello Patta, responsabile lavoro del Partito del Partito della Rifondazione Comunista- Sinistra Europea