Il trionfalismo con cui viene presentato dal Pd l’accordo sul MES è ridicolo. L’Italia ha un crollo del PIL di 10 punti e cioè ha bisogno solo per quest’anno di almeno 150 miliardi di spesa pubblica aggiuntiva per far fronte all’emergenza.

Se ne è andato Piero Manni, un intellettuale, un editore, un militante politico, un compagno di lotte

  • Inviato il: 23/05/2020
  • Da: redazione

“Con Piero Manni il nostro paese perde una personalità di grande valore politico e culturale. Le compagne e i compagni di Rifondazione Comunista lo ricordano come intellettuale e militante comunista che nell’impegno politico diretto come in quello di editore ha dato un contributo originale alla resistenza in questi lunghi anni di omologazione culturale e distruzione delle culture della sinistra e dell’antifascismo. La sua casa editrice è diventata un punto di riferimento non solo per il Salento e il sud ma in tutto il Paese.

Categoria: 

DA AST DI TERNI A MITTAL, SIDERURGIA TORNI PUBBLICA

  • Inviato il: 22/05/2020
  • Da: redazione

L’intenzione dichiarata da Thyssen Krupp di vendere l’Ast di Terni è una grave minaccia  da respingere con forza, non solo per l’occupazione, ma perché l’azienda, i dipendenti diretti, più di 2 mila persone,  e l’indotto di molte migliaia di occupati rappresentano un patrimonio umano e produttivo non solo per l’Umbria, ma per tutto il paese.

Categoria: 

MILITARI E CARABINIERI USATI PER INTIMIDIRE LAVORATORI. COSÌ SI CELEBRA IL 50° DELLO STATUTO?

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

Ieri abbiamo diffuso video e denunciato con un comunicato stampa che presso la BRT di Seriano (MI) per due giorni consecutivi sono intervenuti militari nell’ambito di una vertenza sindacale. Lo riteniamo un  fatto molto grave come spiega nel comunicato il compagno Piccin. Per questo abbiamo chiesto alla senatrice Paola Nugnes di presentare un’interrogazione al governo. Vigilanza dal basso per difendere il diritto alla salute e la democrazia.

Categoria: 

Giustizia Fiscale: bocciati emendamenti su paradisi fiscali in UE, PD e renziani dalla parte dei miliardari come la destra

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

E’ molto grave che Pd e Italia Viva abbiano votato insieme alla destra contro emendamenti per condizionare gli aiuti alle imprese alla residenza fiscale in Italia. Sono state bocciati anche quelli che proponevano di sospendere, soltanto durante la fase di utilizzo delle garanzie dello Stato, i dividendi miliardari agli azionisti assistiti dal debito pubblico e per porre un limite alle retribuzioni dei manager a 20 volte il salario di un operaio.

Categoria: 

NEL 50° DELLO STATUTO RESTITUITE AI LAVORATORI L’ARTICOLO 18

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

50 anni fa la più grande conquista della classe lavoratrice italiana dopo la Costituzione. Purtroppo oggi non c’è nulla da festeggiare ma solo da esprimere rabbia e anche più che legittimo rancore verso chi ha tradito lavoratrici e lavoratori. Usiamo termini forti perchè è ora di smetterla con un’ipocrita buonismo nei confronti di chi si è reso responsabile del peggioramento delle condizioni di vita, reddito e lavorative di milioni di persone. Si sono usati i voti del popolo di sinistra per manomettere e sfigurare sia lo Statuto che la Costituzione.

Categoria: 

Sicilia: corruzione trasversale e sistemica nella sanità. MUSUMECI SI DIMETTA, non è stato capace di far pulizia

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

L’inchiesta siciliana sulla sanità dimostra ancora una volta che la questione morale rimane un problema centrale per il nostro paese. E che siamo di fronte a una corruzione sistemica e trasversale. Non a caso accusati di primo piano nell’inchiesta sono personaggi nominati ai tempi della giunta Crocetta di centrosinistra e confermati con la destra di Musumeci. Insomma emerge la continuità del malaffare.

Categoria: 

Evitare la grave crisi sociale: contrastare l’automatismo perdi il lavoro perdi la casa

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

Monica Sgherri*
 
Nessuno perda la casa: aumentare i fondi per le misure tampone. Essenziali per interventi strategici per l’ampliamento del patrimonio di case popolari, a partire dall’immediato recupero del patrimonio pubblico dismesso compatibile
 
Mozione da presentare in tutti i consigli elettivi
Individuare un edificio pubblico compatibile alla residenza e aprire una vertenza con il Comune per la sua immediata assegnazione ad alloggio popolare
 
 

Categoria: 

Bentornato Compagno Ibrahima, orgogliose/i di averti con noi

  • Inviato il: 19/05/2020
  • Da: redazione

Riceviamo e pubblichiamo volentieri una lettera di cui tutte/i avevamo bisogno.
Segna il ritorno nel nostro partito di un compagno che quelle e quelli che hanno già avuto il privilegio di cooscerre ricordano con stima e affetto. Veramente una bella notizia.
 
Ibrahima Niane°
Cari compagni e compagne tutti/e,
 

Categoria: 

News dal Regionale

Fase 2: cinque domande al sindaco di Viterbo, Giovanni Arena

  1. Buoni-famiglia. I dati parlano chiaro: il numero delle domande pervenute per ottenere i buoni-spesa è enorme (3.500), segno che a Viterbo il tasso di povertà è ora altissimo e la situazione è drammatica. 3.500 famiglie su una città come la nostra è un dato allarmante. Non solo. A conti fatti, 600 famiglie sono rimaste escluse. E molti esercizi non accettano i buoni. Che farà il Comune? Dirà che il Governo non ha stanziato nulla o cercherà di attivarsi? E con quali criteri?

Il trionfalismo con cui viene presentato dal Pd l’accordo sul MES è ridicolo. L’Italia ha un crollo del PIL di 10 punti e cioè ha bisogno solo per quest’anno di almeno 150 miliardi di spesa pubblica aggiuntiva per far fronte all’emergenza.

Se ne è andato Piero Manni, un intellettuale, un editore, un militante politico, un compagno di lotte

  • Inviato il: 23/05/2020
  • Da: redazione

“Con Piero Manni il nostro paese perde una personalità di grande valore politico e culturale. Le compagne e i compagni di Rifondazione Comunista lo ricordano come intellettuale e militante comunista che nell’impegno politico diretto come in quello di editore ha dato un contributo originale alla resistenza in questi lunghi anni di omologazione culturale e distruzione delle culture della sinistra e dell’antifascismo. La sua casa editrice è diventata un punto di riferimento non solo per il Salento e il sud ma in tutto il Paese.

Categoria: 

DA AST DI TERNI A MITTAL, SIDERURGIA TORNI PUBBLICA

  • Inviato il: 22/05/2020
  • Da: redazione

L’intenzione dichiarata da Thyssen Krupp di vendere l’Ast di Terni è una grave minaccia  da respingere con forza, non solo per l’occupazione, ma perché l’azienda, i dipendenti diretti, più di 2 mila persone,  e l’indotto di molte migliaia di occupati rappresentano un patrimonio umano e produttivo non solo per l’Umbria, ma per tutto il paese.

Categoria: 

MILITARI E CARABINIERI USATI PER INTIMIDIRE LAVORATORI. COSÌ SI CELEBRA IL 50° DELLO STATUTO?

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

Ieri abbiamo diffuso video e denunciato con un comunicato stampa che presso la BRT di Seriano (MI) per due giorni consecutivi sono intervenuti militari nell’ambito di una vertenza sindacale. Lo riteniamo un  fatto molto grave come spiega nel comunicato il compagno Piccin. Per questo abbiamo chiesto alla senatrice Paola Nugnes di presentare un’interrogazione al governo. Vigilanza dal basso per difendere il diritto alla salute e la democrazia.

Categoria: 

Giustizia Fiscale: bocciati emendamenti su paradisi fiscali in UE, PD e renziani dalla parte dei miliardari come la destra

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

E’ molto grave che Pd e Italia Viva abbiano votato insieme alla destra contro emendamenti per condizionare gli aiuti alle imprese alla residenza fiscale in Italia. Sono state bocciati anche quelli che proponevano di sospendere, soltanto durante la fase di utilizzo delle garanzie dello Stato, i dividendi miliardari agli azionisti assistiti dal debito pubblico e per porre un limite alle retribuzioni dei manager a 20 volte il salario di un operaio.

Categoria: 

NEL 50° DELLO STATUTO RESTITUITE AI LAVORATORI L’ARTICOLO 18

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

50 anni fa la più grande conquista della classe lavoratrice italiana dopo la Costituzione. Purtroppo oggi non c’è nulla da festeggiare ma solo da esprimere rabbia e anche più che legittimo rancore verso chi ha tradito lavoratrici e lavoratori. Usiamo termini forti perchè è ora di smetterla con un’ipocrita buonismo nei confronti di chi si è reso responsabile del peggioramento delle condizioni di vita, reddito e lavorative di milioni di persone. Si sono usati i voti del popolo di sinistra per manomettere e sfigurare sia lo Statuto che la Costituzione.

Categoria: 

Sicilia: corruzione trasversale e sistemica nella sanità. MUSUMECI SI DIMETTA, non è stato capace di far pulizia

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

L’inchiesta siciliana sulla sanità dimostra ancora una volta che la questione morale rimane un problema centrale per il nostro paese. E che siamo di fronte a una corruzione sistemica e trasversale. Non a caso accusati di primo piano nell’inchiesta sono personaggi nominati ai tempi della giunta Crocetta di centrosinistra e confermati con la destra di Musumeci. Insomma emerge la continuità del malaffare.

Categoria: 

Evitare la grave crisi sociale: contrastare l’automatismo perdi il lavoro perdi la casa

  • Inviato il: 21/05/2020
  • Da: redazione

Monica Sgherri*
 
Nessuno perda la casa: aumentare i fondi per le misure tampone. Essenziali per interventi strategici per l’ampliamento del patrimonio di case popolari, a partire dall’immediato recupero del patrimonio pubblico dismesso compatibile
 
Mozione da presentare in tutti i consigli elettivi
Individuare un edificio pubblico compatibile alla residenza e aprire una vertenza con il Comune per la sua immediata assegnazione ad alloggio popolare
 
 

Categoria: 

Bentornato Compagno Ibrahima, orgogliose/i di averti con noi

  • Inviato il: 19/05/2020
  • Da: redazione

Riceviamo e pubblichiamo volentieri una lettera di cui tutte/i avevamo bisogno.
Segna il ritorno nel nostro partito di un compagno che quelle e quelli che hanno già avuto il privilegio di cooscerre ricordano con stima e affetto. Veramente una bella notizia.
 
Ibrahima Niane°
Cari compagni e compagne tutti/e,
 

Categoria: 

News dal Regionale

Fase 2: cinque domande al sindaco di Viterbo, Giovanni Arena

  1. Buoni-famiglia. I dati parlano chiaro: il numero delle domande pervenute per ottenere i buoni-spesa è enorme (3.500), segno che a Viterbo il tasso di povertà è ora altissimo e la situazione è drammatica. 3.500 famiglie su una città come la nostra è un dato allarmante. Non solo. A conti fatti, 600 famiglie sono rimaste escluse. E molti esercizi non accettano i buoni. Che farà il Comune? Dirà che il Governo non ha stanziato nulla o cercherà di attivarsi? E con quali criteri?