News da Rifondazione.it

Cinquant’anni fa: Avola

di Franco Astengo -
Il 2 dicembre 1968 ad Avola, in provincia di Siracusa, una manifestazione a sostegno della lotta dei braccianti per il rinnovo  del contratto di lavoro finisce nel sangue: la polizia apre il fuoco e due lavoratori – Giuseppe Scibilia, di 47 anni, e Angelo Sigona, di 25 – vengono uccisi. Quarantotto i feriti, di cui due gravi.

Positiva iniziativa De Magistris. Lavoriamo per costruire alternativa popolare

Maurizio Acerbo
Domani sabato 1 dicembre parteciperemo all’assemblea proposta e organizzata da Luigi De Magistris al Teatro Italia a Roma. Giudichiamo positivamente l’appello lanciato dal sindaco di Napoli con cui abbiamo costruito fin dall’inizio un’esperienza  di governo locale in alternativa al Pd e alla destra e poi anche al M5S. Da tempo lo sollecitiamo a un impegno diretto sul piano nazionale nella costruzione di uno schieramento popolare che unifichi chi in questi anni ha resistito.

1 dicembre, Giornata mondiale lotta Hiv: test e contraccezione gratuita, informazione e prevenzione dimenticate

COMUNICATO STAMPA

1 DICEMBRE, GIORNATA MONDIALE LOTTA HIV – PRC: «TEST E CONTRACCETTIVI GRATUITI IN TUTTE LE REGIONI, VISTO CHE IL GOVERNO NEGA PROFILATTICI GRATUITI AI GIOVANI. INFORMAZIONE E PREVENZIONE DIMENTICATE»

Resistere e dissentire, non è mai troppo tardi

Massimo Villone - il Manifesto -
In difesa della Costituzione. Non c’è nessun attacco di barbari che nottetempo hanno scalato le mura. Se c’è colpa va addebitata alla sinistra che ha progressivamente ceduto all’egemonia della destra abbandonando i suoi storici presidi politici e culturali
Oggi si discute sempre meno di Costituzione e sempre più di fascismo, scrive Zagrebelsky su Repubblica. Alcune posizioni espresse nell’articolo sono ampiamente condivisibili, altre meno.

Pensioni, Prc: «Inaccettabile ricalcolo contributivo e tetto ai contributi figurativi. Governo trovi le risorse bloccando la flat tax!»

COMUNICATO STAMPA
 
PENSIONI – Prc: «Inaccettabile il ricalcolo contributivo e il tetto ai contributi figurativi. Il governo trovi le risorse bloccando la flat tax!»
 
Roberta Fantozzi, responsabile nazionale Politiche economiche di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, dichiara:
 
«Tra le varie ipotesi che circolano sulle pensioni, per far quadrare i conti con la UE, viene nuovamente avanzata quella del ricalcolo contributivo dell’assegno e del tetto di due anni ai contributi figurativi. Sono entrambe ipotesi inaccettabili.

Il Brasile dopo le elezioni

A un mese dall’accesso del candidato di estrema destra Jair Bolsonaro alla presidenza della repubblica in Brasile bisogna riprendere la riflessione su quanto accaduto e sul “che fare?” richiesto dal momento. Essendo ben consci che non si tratta di una questione interna brasiliana, ma di un processo che coinvolge lo scenario internazionale (su questo punto si veda l’articolo di Del Roio sul sito di Nicoletta Manuzzato/www.latinoamerica.online.it). E forse quanto accaduto in Brasile è una sperimentazione e non un fatto isolato.

Pagine