News da Rifondazione.it

Sky sponsorizza neofascisti. Documentario vergognoso. Odg, Fnsi, Unar intervengano

COMUNICATO STAMPA
DOCUMENTARIO NEOFASCISTI, ACERBO (PRC): «SKY SPONSORIZZA IL NEOFASCISMO. VERGOGNOSO DOCUMENTARIO. UNAR, FNSI e ORDINE DEI GIORNALISTI INTERVENGANO»
Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiara:

Venezuela: il PRC-SE rende omaggio ad Ali’ Rodriguez Araque

E’ scomparso ieri a La Habana (Cuba) il compagno venezuelano Alí Rodríguez  Araque, dirigente politico e sociale, tra i principali quadri del processo bolivariano.
In gioventù, ha combattuto la dittatura di Perez Jimenez organizzando i primi fronti guerriglieri in Venezuela, con il nome di battaglia di Fausto.

Convegno Il lungo Sessantotto (video)

Sabato 17 novembre si è tenuto a Roma il nostro convegno dedicato a IL LUNGO SESSANTOTTO. Ringraziamo Radio radicale per la registrazione audio e video di tutti gli interventi. Sono intervenuti Paolo Ferrero, Eleonora Forenza , Raul Mordenti, Pasquale Voza, Luigi Ferrajoli , Maria Luisa Boccia, Giovanni Russo Spena, Franco Russo, Raniero La Valle, Annamaria Rivera, Citto Maselli, Piero Di Siena, Rino Malinconico, Roberto Musacchio, Luciana Castellina, Antonia Sani, Alfio Furnari, Franco Buccella, Piero Castello, Gianfranco Laccone, Maurizio Acerbo.

Cile: Prc-SE condanna l’omicidio di Camilo Catrillanca ad opera di truppe speciali dei carabinieri

Il Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea (PRC-SE) condanna fermamente il grave omicidio del giovane mapuche CAMILO CATRILLANCA, di 24 anni, ad opera delle forze speciali dei carabinieri cileni, il cosiddetto “Comando Jungla”. L’omicidio è avvenuto mentre Camilo era alla guida del suo trattore, dopo una violenta irruzione dei militari in una comunità mapuche, nel municipio di Ercilla, al Sud del Cile.

Una generazione che scende in piazza

di Filippo Vergassola* -
Le piazze di ieri, con le mobilitazioni e i cortei in tutta Italia, ci raccontano di una generazione che presenta un connotato immediatamente percepibile : non si limita infatti ad esternare rabbia replicando forme di antagonismo verso lo status quo, ma si prefigge spontaneamente un obiettivo più avanzato e maturo , cioè il disegno di un modello alternativo di futuro.

No all’austerità della Ue ma la manovra non va bene! Lottiamo per un vero cambiamento

Seconda versione del volantino PRC sulla manovra
Noi non contestiamo la manovra del governo perché non rispetta i diktat della UE, come fanno FI o il PD: alle politiche di austerità ci siamo sempre opposti, per cambiare radicalmente l’Europa.

Pagine