News

Adesione al Presidio di Pro-choise , rete italiana di contraccezione e aborto al Ministero della Salute

  • Inviato il: 01/07/2020
  • Da: redazione

In italia da anni sopportiamo una contraddizione insopportabile, quelle fra una legislazione che riconosce in teoria la piena autodeterminazione della donna e una prassi operativa della L.194 che tramite la obiezione di coscienza di fatto crea ostacoli continui e impedimenti rendendo impraticabile l’aborto in interi territori e inoltre non tiene conto nei protocolli ministeriali della indicazione dell’art. 15 della 194, che fa riferimento alle tecniche più efficaci e più aggiornate.

Categoria: 

Brasile. Crisi e impasse

  • Inviato il: 01/07/2020
  • Da: redazione

di Walter Sorrentino*
Il Brasile è irretito in accadimenti molto seri. La tendenza fondamentale è la strategia del presidente Bolsonaro di produrre rotture istituzionali e cambiare il regime politico, economico e sociale scritto nella Costituzione (del 1988).

Categoria: 

Oggi, primo luglio, è uscito il primo numero della rivista SU LA TESTA – Argomenti per la Rifondazione Comunista.

  • Inviato il: 01/07/2020
  • Da: redazione


 
Si tratta di una rivista promossa dal Dipartimento Cultura e Formazione del Partito, che sarà disponibile on-line, composta in PDF e quindi scaricabile e stampabile.
Questo numero è centrato sul tema: “Coronavirus, segnalatore d’incendio”. Evidenzia come il coronavirus oltre ad essere una tragedia in sé, abbia avuto la funzione di rendere evidente i disastri insiti nel modello di sviluppo neoliberista e sottolinea la necessità di un salto di qualità, di un cambio di paradigma, per far fronte alla situazione data.

Categoria: 

È tempo di ripensarci. Stop all’accordo UE-Mercosur

  • Inviato il: 30/06/2020
  • Da: redazione

Dopo 20 anni di negoziati lo scorso anno l’UE ha annunciato il raggiungimento di un accordo commerciale con i paesi del Mercosur, il mercato comune sudamericano composto da Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay.
Un accordo che le organizzazioni della società civile hanno additato essere causa degli incendi dello scorso anno, con le lobby agricole e industriali che guardano all’Amazzonia come a una loro esclusiva proprietà.

Categoria: 

I frutti avvelenati dell’autonomia

  • Inviato il: 26/06/2020
  • Da: redazione

Loredana Fraleone*
 Nessuna sorpresa dalle linee guida del governo per la ripresa della scuola a settembre. Almeno per noi, che tempestivamente avevamo previsto il caos, se non si fossero messe in campo da subito quelle misure che un paese, generoso foraggiatore delle grandi imprese senza nulla chiedere in cambio, produttore di grande ricchezza concentrata però in poche avide mani, avrebbe potuto prendere, destinando un punto di Prodotto Interno Lordo in più all’istruzione, portandola almeno nella media europea.

Categoria: 

ACERBO / PATTA: RIFONDAZIONE COMUNISTA CON LE LAVORATRICI E I LAVORATORI CONTRO LE MINACCE DI CNHI

  • Inviato il: 25/06/2020
  • Da: redazione

Le rappresentanze sindacali in CNHI hanno dichiarato lo stato d’agitazione contro il rischio chiusura degli stabilimenti di Brescia, 2000 dipendenti e Lecce 700 dipendenti annunciato dalle dirigenze aziendali, rimangiandosi gli accordi sottoscritti appena 3 mesi fa, in un incontro tenutosi ieri. Consideriamo una vera e propria provocazione che la minaccia arrivi proprio nella giornata in cui i #metalmeccanici delle aziende in crisi sono in piazza per protestare contro lo smantellamento del sistema produttivo italiano.

Categoria: 

Acerbo (PRC-SE): domani Rifondazione in piazza Montecitorio per legalizzazione cannabis

  • Inviato il: 24/06/2020
  • Da: redazione

Rifondazione Comunista aderisce alla campagna di disobbedienza civile #iocoltivo promossa da “Meglio Legale”, un progetto che intende riaprire un dibattito serio sulla legalizzazione della cannabis e la decriminalizzazione dell’uso delle altre sostanze. Condividiamo l’appello ANTIPROIBIZIONISTI DI TUTTA ITALIA, UNIAMOCI! perché è intollerabile che l’Italia debba essere ostaggio di oscurantisti ipocriti come Salvini o di ignavi come il PD.

Categoria: 

Pagine