News

Dalla didattica d’emergenza a “scuole sicure”

  • Inviato il: 20/04/2020
  • Da: redazione

La didattica a distanza non può che essere emergenziale, perché non è in grado di sostituire il sistema di relazioni che fanno della scuola il luogo elettivo dello “scambio”, tra alunni, tra alunni e insegnanti, tra insegnanti.
Scambio, confronto, interazione, affettività, partecipazione attiva, senza i quali la scuola non sarebbe in grado di formare la cittadinanza indicata dalla Costituzione, di offrire saperi a ciascuno e ciascuna a prescindere dalla condizione di partenza, all’interno di un pluralismo culturale garantito dalla libertà d’insegnamento.

Categoria: 

Cosa aspetta il governo italiano a fare propria la proposta avanzata dal governo spagnolo? I soldi li metta la BCE

  • Inviato il: 20/04/2020
  • Da: redazione

Molto positiva ed importante la proposta esposta dal capo del governo spagnolo Sancez che propone che 1500 miliardi di euro vengano messi a disposizione dalla BCE e spesi dall’Europa, senza che debbano essere restituiti e senza dar luogo a debito pubblico degli stati. Questa proposta che non a caso nasce dal governo spagnolo – di cui fanno parte i nostri compagni del partito comunista e di podemos – si muove nella stessa logica della nostra petizione, su cui stiamo raccogliendo le firme, per chiedere che sia la BCE a finanziare tutta la spesa per far fronte al Coronavirus.

Categoria: 

Cosa aspetta il governo italiano a fare la proposta avanzata dal governo spagnolo? I soldi li metta la BCE

  • Inviato il: 20/04/2020
  • Da: redazione

Molto positiva ed importante la proposta esposta dal capo del governo spagnolo Sanchez che propone che 1500 miliardi di euro vengano messi a disposizione dalla BCE e spesi dall’Europa, senza che debbano essere restituiti e senza dar luogo a debito pubblico degli stati. Questa proposta che non a caso nasce dal governo spagnolo – di cui fanno parte i nostri compagni del partito comunista e di Podemos – si muove nella stessa logica della nostra petizione, su cui stiamo raccogliendo le firme, per chiedere che sia la BCE a finanziare tutta la spesa per far fronte al Coronavirus.

Categoria: 

Rifondazione: interrogazione sen. Nugnes su carcere di Santa Maria Capua Vetere

  • Inviato il: 20/04/2020
  • Da: redazione

La senatrice Paola Nugnes – che da alcuni mesi ha deciso di rappresentarci in Senato – ha depositato un’interrogazione sulla situazione del Carcere di Santa Maria di Capua Vetere oggetto di un’operazione repressiva indegna a seguito della protesta per la propagazione del virus letale del Covid-19.
E questo carcere, purtroppo, non è una eccezione come dimostrano anche le odierne manifestazioni a Rebibbia e a Bologna.

Categoria: 

337 milioni per 15 nuovi elicotteri, il governo continua a aumentare spese militari. Basta!

  • Inviato il: 20/04/2020
  • Da: redazione

Nemmeno in tempo di pandemia globale, crisi sanitaria, economica e sociale senza precedenti il delirio bellicista si interrompe: il governo acquista sommergibili, F-35, mantiene le occupazioni di Iraq e Afghanistan e annuncia nuove missioni in Mali.

Categoria: 

L’eredità di Abu Jihad 

  • Inviato il: 19/04/2020
  • Da: redazione

di Rania Hammad *

Il 16 aprile del 1988 viene brutalmente assassinato uno degli uomini più importanti della resistenza palestinese, Abu Jihad, nome di battaglia di Khalil al-Wazir. Era uno dei massimi esponenti politici palestinesi e tra i fondatori di Al-Fatah e della Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP), nonchè braccio destro del leader storico Yasser Arafat. Abu Jihad è stato un grande rivoluzionario, che ha lottato per restituire giustizia, dignità e terra al popolo palestinese. 

Categoria: 

La Confindustria di Bonomi all’assalto del potere

  • Inviato il: 19/04/2020
  • Da: redazione

di Paolo Ciofi
Non è stato un buon inizio quello di Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda, l’associazione degli industriali di Milano, Monza e Brianza, dimostratasi un fattore non insignificante nell’eccezionale e tragica diffusione del virus in Lombardia, e ora presidente designato della Confindustria italiana. Congratulazioni e auguri sono piovuti da molte
parti, ma i precedenti contano e non sono beneauguranti. 
Soprattutto perché nelle aggressive parole subito pronunciate dal neo presidente è mancato l’essenziale.

Categoria: 

CUBA – La pandemia prova la necessità di cooperazione nonostante le differenze politiche

  • Inviato il: 18/04/2020
  • Da: redazione
  • Dichiarazione del Ministero degli Affari Esteri di Cuba

L’impatto del COVID19 può essere già misurato e si potrà valutare nel futuro dall’impressionante numero di persone contagiate, dalle cifre inaccettabili di persone decedute, dal danno indiscutibile cagionato all’economia mondiale, alla produzione, al commercio, all’occupazione e alle entrate personali di milioni di persone. Si tratta di una crisi che supera con larghezza l’ambito sanitario.

Categoria: 

Al Parlamento europeo la verità, solo Sinistra Europea GUE/Ngl propone via d’uscita dalla crisi. Niente Eurobond e Bce nelle risoluzioni di Ursula e destre sovraniste

  • Inviato il: 17/04/2020
  • Da: redazione

Nelle votazioni in corso al parlamento europeo sulla crisi emergono le vere posizioni su come affrontare la crisi.

Categoria: 

Pagine