News da rifondazione.it

L’Azzurro Scipioni sarà salvato. Ma sui luoghi di cultura i doveri sono dello Stato e non delle banche

  • Inviato il: 12/04/2021
  • Da: redazione

La Bnl ha emesso un comunicato stampa con il quale si annuncia l’intenzione di intervenire – attraverso una proposta di partnership di 5 anni – per salvare l’esperienza del cinema Azzurro Scipioni di Roma.
Certo non si può che essere felici se si riesce a salvare un luogo della cultura, e della storia della cultura, come l’Azzurro Scipioni.

Rifondazione comunista: Lavoratrici e lavoratori immigrati da regolarizzare. Mobilitarsi è necessario

  • Inviato il: 12/04/2021
  • Da: redazione

A giugno scorso, con tanto di lacrime in diretta, l’ex ministra Bellanova rivendicava con orgoglio la “sua legge” che mirava a regolarizzare le lavoratrici e i lavoratori migranti, finora al nero, nei comparti dell’agricoltura e del lavoro di cura.
Un provvedimento scritto male e messo in pratica peggio, a 10 mesi dal provvedimento soltanto lo 0,75 delle richieste di emersione è stato portato a buon fine. 1480 domande su 207 mila presentate, di cui soltanto il 15% in agricoltura.

Oltre la provvisorietà

  • Inviato il: 12/04/2021
  • Da: redazione

 
 
Loredana Fraleone*
Gli scienziati hanno individuato, ormai da anni, le cause della diffusione di nuovi patogeni pericolosi, che si sviluppano a causa del cambiamento climatico, l’urbanizzazione, l’invadenza di ambienti naturali e l’avvicinamento delle popolazioni agli animali selvatici, gli allevamenti intensivi, gli scambi internazionali sempre più intensi.

Rifondazione: virus e vaccini, fra bugie e censure

  • Inviato il: 10/04/2021
  • Da: redazione

Il bilancio ad oggi, alla fine di queste giornate di mobilitazione contro i brevetti sui vaccini lascia perplessi.
Il direttore vicario dell’Oms, indagato per le “false affermazioni” dalla procura di Bergamo, dove si cerca di giungere ad individuare le responsabilità di una strage che poteva essere evitata.

La Libia, i migranti e noi

  • Inviato il: 09/04/2021
  • Da: redazione

Paolo Ferrero*
Leggo che il Presidente del Consiglio Draghi, durante la visita in Libia, oltre ad aver variamente elogiato il governo libico per come affronta il problema dei migranti, si è addirittura complimentato per il comportamento della guardia costiera libica per quanto fa nei naufragi. Si tratta di affermazioni incredibili visto che non lontano dai luoghi in cui si è tenuto il vertice vi sono alcune delle prigioni nei quali – sono parole delle Nazioni Unite – avvengono «orrori indicibili».

RIFONDAZIONE: SALVINI DA’ I NUMERI ANCHE SUGLI SFRATTI. BASTA CON LA DEMAGOGIA

  • Inviato il: 09/04/2021
  • Da: redazione

Nella giornata di ieri Salvini sui suoi social ha lanciato un’offensiva contro il blocco degli sfratti dando ovviamente i numeri.
Il leader della Lega ci ha comunicato che “è necessario e urgente onorare la proprietà privata e restituire i diritti a 4 milioni di piccoli proprietari immobiliari, che non incassano affitti da tempo e ci pagano pure le tasse”.
Secondo Salvini dunque sarebbero 4 milioni i piccoli proprietari in attesa di sfrattare inquilini morosi.

RIFONDAZIONE: VIA LIBERA ALLE TRIVELLE CON IL MINISTRO DELLA FINZIONE ECOLOGICA. È PER FARE QUESTO CHE GRILLO HA DETTO SI A DRAGHI?

  • Inviato il: 09/04/2021
  • Da: redazione

Come avevamo previsto la transizione ecologica era solo fuffa. Ha ragione il Forum H20 che propone di ribattezzare quello di Cingolani come Ministero della Finzione Ecologica.
Il neo ministro dà il via libera a nuovi 11 pozzi di idrocarburi. Ma non dovremmo ridurre l’utilizzo di fonti fossili per combattere il mutamento climatico?
Sorge una domanda: è per fare queste cose che Grillo ha detto sì al governo Draghi?
Dopo aver abbandonato la lotta No Tav in Val di Susa e quella No Tap in Puglia ora è la volta di quella no triv?

ACERBO (PRC-SE): NESSUNA SOLIDARIETA’ A URSULA CHE VA DA ERDOGAN A TRATTARE POLITICHE DISUMANE

  • Inviato il: 07/04/2021
  • Da: redazione

La cosa più agghiacciante non è che il fascista Erdogan faccia accomodare Ursula von der Leyen sul divano ma che l’Unione Europea intenda ancora rifinanziare il regime turco per tenere i profughi lontani dalle proprie frontiere.
La Fortezza Europa – con l’esternalizzazione della repressione dei flussi migratori – è una creazione della grande coalizione dei “responsabili” e dei “moderati” che sono responsabili di politiche disumane.

ACERBO-PATTA (PRC-SE): FINCANTIERI MARGHERA, SISTEMA MARCIO CREATO DA RIFORME DEL LAVORO

  • Inviato il: 07/04/2021
  • Da: redazione

Ancora una volta il sistema Fincantieri finisce sotto inchiesta per lo sfruttamento della manodopera e l’evasione nelle ditte dei subappalti.
Oggi è la volta di sette società albanesi a Porto Marghera ma il fenomeno riguarda praticamente tutti gli stabilimenti in giro per l’Italia.
Basta consultare un motore di ricerca per accorgersi che quello Fincantieri è un sistema marcio fondato sullo sfruttamento e l’illegalità.
Ma va soprattutto sottolineato che questo sistema è stato reso possibile dalle controriforme del lavoro dell’ultimo trentennio.

Ferrero: Draghi loda il governo libico e lo finanzia per fare il lavoro sporco contro i migranti

  • Inviato il: 07/04/2021
  • Da: redazione

“Uno dei miei primi atti da Ministro, ormai 15 anni fa, é stato quello di recarmi a Lampedusa e denunciare le pratiche di rimpatrio verso la Libia. – dichiara Paolo Ferrero, vice presidente del Partito della Sinistra Europea – Già a quei tempi l’allora regime faceva il lavoro sporco di esternalizzazione delle frontiere, per conto dell’Italia e degli altri paesi UE. Ne scaturirono forti tensioni che portarono il governo con l’allora ministro degli esteri D’Alema e quello degli interni Amato a interrompere pratiche illegittime.

Pagine